testata ADUC
Roma. Niente biglietti per il trasporto pubblico? Niente controlli. Lettera ad Alemanno
Scarica e stampa il PDF
Comunicato di Primo Mastrantoni
29 maggio 2009 0:00
 
Gli utenti non possono comprare i biglietti per gli autobus dell'Atac? Bene, allora non ci devono essere controlli e relative sanzioni. L'improvvisa rottura del contratto tra la Cooperativa Tabaccai e l'azienda di trasporto capitolino impedisce agli utenti di acquistare i biglietti, infatti vengono a mancare ben 1.200 punti vendita rimanendo quelli nelle stazioni metropolitane, cioe' solo 17 postazioni. Il presidente dell'Atac, Massimo Tabacchiera (!), ha dichiarato, inoltre, che il programma di adeguamento informatico sulle emettitrici sara' terminato entro Giugno, il che significa che per un mese gli utenti avranno ulteriori difficolta' nell'acquisto dei biglietti. Insomma, un pasticcio che non vorremmo che ricadesse sulla teste dei cittadini che saranno praticamente impossibilitati a procacciarsi gli agognati "titoli di viaggio". Per questo abbiamo chiesto al sindaco, Gianni Alemanno, di far sospendere, fino a definitiva soluzione del problema, il sistema di controlli sulle linee del trasporto pubblico romano.
COMUNICATI IN EVIDENZA
 
AVVERTENZE. Quotidiano dell'Aduc registrato al Tribunale di Firenze n. 5761/10.
Direttore Domenico Murrone
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori