testata ADUC
L'iPhone di Escobar
Scarica e stampa il PDF
Articolo di Redazione
30 maggio 2020 9:28
 
 Lo scorso dicembre, si parlava molto dell'ultima idea di Roberto Escobar, fratello di Pablo, ed ex leader del cartello Medellin *: commercializzare Escobar Fold 1, uno smartphone pieghevole nel filone del Galaxy Fold e del Mate X, ma molto più economico. A quel tempo, disse per inciso che avrebbe presentato una denuncia contro Apple perché questa società truffa i consumatori con i suoi prezzi elevati.
Alla fine, è passato ai fatti. Solo che il suo reclamo non si basa sui prezzi di Apple ma sulla sicurezza di iPhone. Secondo la rivista TMZ, il settuagenario sta rivendicando $ 2,6 miliardi da Apple perché una persona ha trovato il suo indirizzo personale tramite una chiamata FaceTime effettuata con un iPhone X e gli ha inviato una lettera con minacce di morte. Secondo lui, il suo smartphone è stato violato e la responsabilità ricade su Apple.

Escobar vende anche ... iPhone
Nella denuncia, Roberto Escobar spiega che il venditore gli aveva detto che l'iPhone era il "telefono più sicuro al mondo". Per lui, quindi, Apple ha mentito sulla sicurezza del suo dispositivo e, poiché la sua vita è in pericolo, costringendolo a nascondersi a causa di una violazione della sicurezza, chiede un risarcimento.
La cosa più grottesca è che questo stesso Escobar si improvvisa come un rivenditore di iPhone, con un iPhone 11 Pro Gold che vende sul suo sito a metà prezzo, o meno di 500 dollari. A questo prezzo, l'acquirente avrà diritto a un iPhone 11 Pro placcato in oro, consegnato in una superba custodia in legno. Convinto di poter far cadere Apple, ha persino depositato il nome di dominio ripapple.com (Rest In Peace Apple).

* innegabilmente un mito che permane qualunque cosa si faccia con l'uso del suo nome... e i suoi familiari discendenti lo sanno benissimo...

CHI PAGA ADUC
l’associazione non percepisce ed è contraria ai finanziamenti pubblici (anche il 5 per mille)
La sua forza economica sono iscrizioni e contributi donati da chi la ritiene utile

DONA ORA
 
 
ARTICOLI IN EVIDENZA
 
AVVERTENZE. Quotidiano dell'Aduc registrato al Tribunale di Firenze n. 5761/10.
Direttore Domenico Murrone
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori