testata ADUC
Aduc – Osservatorio Firenze. I pericolosi alberi di viale Giannotti. Non è meglio prevenire che curare?
Scarica e stampa il PDF
Comunicato di Redazione
6 settembre 2018 11:13
 
 Gli alberi che costeggiano viale Giannotti a Firenze, da ambo i lati, hanno raggiunto dimensioni enormi sia in altezza che in larghezza.
Per quanto riguarda l’altezza, i rami sfiorano i palazzi oscurando la visuale, la luce e compromettendo l’afflusso dell’aria dalle finestre; quindi lo smog causato dal traffico non risale, ma rimane imprigionato all’altezza del primo piano.
Per quanto riguarda la larghezza, gli alberi arrivano quasi a toccarsi, coprendo anche le lanterne semaforiche; oscurando quelle della luce pubblica, creando enormi zone d’ombra sui marciapiedi, con evidente diminuzione della sicurezza dei pedoni. Non essendo potati da anni, in autunno producono enormi cascate di foglie che rendono molto difficoltosa la pulizia della strada e dei marciapiedi; così anche la circolazione dei mezzi a due ruote (soprattutto le biciclette) è estremamente compromessa.
Aspettiamo il morto o il ferito? O non sarà il caso di far valere il famoso detto “meglio prevenire che curare”?
 
 
COMUNICATI IN EVIDENZA
 
AVVERTENZE. Quotidiano dell'Aduc registrato al Tribunale di Firenze n. 5761/10.
Direttore Domenico Murrone
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori