testata ADUC
Bollette energetiche esose: come tutelarsi. Lavori in casa ed esecuzioni non a regola d’arte. Aduc a Mi Manda Rai Tre lunedì 13 maggio dalle ore 10.
Scarica e stampa il PDF
Comunicato di Redazione
12 maggio 2019 12:56
 
 I conguagli delle bollette del gas, della luce e dell’acqua sono uno degli incubi di molti utenti… e spesso non ci si rende conto se sono veri e propri conguagli o errori di fatturazione e/o lettura da parte del gestore. Errori che vanno di pari passo con la frequente abitudine degli utenti di pagare le bollette senza fare caso al fatto che magari si tratta di importi bassi e, di conseguenza, controllare sul contatore se i numeri lì riportati tornano con quelli delle bollette… e scattano le sorprese… ammesso, ovviamente, che i contatori non abbiano problemi tecnici.
Di questo si parla lunedì 13 maggio alla trasmissione Mi Manda Rai Tre dalle ore 10. Condotta da Salvo Sottile, in studio per Aduc ci sarà l’avv. Laura Cecchini che, a partire da casi specifici e testimonianze dirette, fornirà indicazioni su come rimediare ai danni (dei gestori o degli utenti) e, soprattutto, come prevenire anche di fronte alla molto diffusa abitudine dei gestori di non leggere i contatori periodicamente (come sono impegnati a fare dal contratto), ma di affidarsi ai cosiddetti consumi presunti.
Nella seconda parte della trasmissione si affronterà il tema dei lavori in casa, quelli che vengono affidati ad un artigiano e che, talvolta, non sono eseguiti a regola d’arte. Come prenderne atto, come reagire e come procedere nel caso in cui l’artigiano non si sia reso disponibile a rimediare al lavoro fatto male.
 
 
COMUNICATI IN EVIDENZA
 
AVVERTENZE. Quotidiano dell'Aduc registrato al Tribunale di Firenze n. 5761/10.
Direttore Domenico Murrone
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori