testata ADUC
Bonus 600 euro: un invito ad 'agevolare la fila'
Scarica e stampa il PDF
Comunicato di Redazione
1 aprile 2020 10:14
 
 Come prevedibile, da stamane il sito dell'Inps è preso d'assalto dalla platea di beneficiari del bonus previsto dal decreto "Cura Italia" e destinato a circa cinque milioni di lavoratori autonomi.
Riuscire ad effettuare il login nell'area personale del sito è un'impresa, peggio ancora riuscire a presentare l'istanza. Normale sia così, dati i milioni di ripetuti tentativi di login effettuati in contemporanea.
In questo periodo particolarmente difficile per tanti, rivolgiamo un invito ad "agevolare la fila": chi non ha urgente bisogno di incassare i 600 euro può posticipare la presentazione della propria domanda. In questa maniera si ottengono due effetti:
- Si alleggerisce il carico sui server dell'Inps, agevolando la presentazione delle domande.
- Si favorisce chi ha urgente bisogno di quella somma, che la vedrà accreditata tra i primi.
Un piccolo gesto di altruismo, insomma, che porta a concreti risultati positivi per tanti.
 
 
COMUNICATI IN EVIDENZA
 
AVVERTENZE. Quotidiano dell'Aduc registrato al Tribunale di Firenze n. 5761/10.
Direttore Domenico Murrone
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori