testata ADUC
Decreto 'Ristori-bis', le misure di interesse del consumatore
Scarica e stampa il PDF
Comunicato di Rita Sabelli
10 novembre 2020 10:46
 
 E’ entrato in vigore lunedi 9 novembre il nuovo, ennesimo, decreto legge emanato nell’ambito dell’emergenza da Covid-19 e dei provvedimenti restrittivi conseguenti.
Questo decreto, Dl 149/2020, riguarda soprattutto le attività economiche delle cosiddette zone arancioni e rosse coinvolte e gravemente pregiudicate dalle misure restrittive introdotte dagli ultimi Dpcm,in particolare il Dpcm 3/11/2020, e prevede tra le altre misure incrementi e allargamenti dei ristori a fondo perduto già introdotti dal primo decreto ristori, nonché benefici sugli affitti e proroghe dei pagamenti di imposte e tasse.

Per quanto riguarda i consumatori/cittadini le misure sono le seguenti:
- CONGEDO STRAORDINARIO PER GENITORI IN CASO DI SOSPENSIONE DELLA DIDATTICA IN PRESENZA NELLE SCUOLE MEDIE (art.13)
- BONUS BABY SITTING PER GENITORI IN CASO DI SOSPENSIONE DELL'ATTIVITÀ IN PRESENZA NELLE SCUOLE MEDIE (art.14)
- DIFFERIMENTO ENTRATA IN VIGORE DELLA CLASS ACTION (art.26)
- INDENNITÀ LAVORATORI SPORTIVI (art.28)

Qui la scheda pratica con i dettagli


 
CHI PAGA ADUC
l’associazione non percepisce ed è contraria ai finanziamenti pubblici (anche il 5 per mille)
La sua forza sono iscrizioni e contributi donati da chi la ritiene utile

DONA ORA
 
 
COMUNICATI IN EVIDENZA
 
AVVERTENZE. Quotidiano dell'Aduc registrato al Tribunale di Firenze n. 5761/10.
Direttore Domenico Murrone
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori