testata ADUC
Governo e G7. Una lezione per l'Italia
Scarica e stampa il PDF
Comunicato di Primo Mastrantoni
27 agosto 2019 11:46
 
 Il G7, ovvero il gruppo dei sette, è il vertice dei ministri dell'economia delle sette nazioni con la ricchezza nazionale netta più grande al mondo. L'obiettivo è la messa a punto delle politiche economiche e di monitorare gli sviluppi nell'economia mondiale.
Ne fanno parte Francia, Germania, Italia, Giappone, Regno Unito, Stati Uniti d'America e Canada.

Il vertice G7 è stato un successo del presidente della Francia, Emmanuel Macron, che ha persuaso il presidente degli Usa, Donald Trump, a dialogare con l'Iran, ha avviato una intesa sulle questioni commerciali, ha  definito un accordo tra Francia e Usa sulla tassazione dei giganti digitali, da avviare in sede internazionale piuttosto che nazionale, ha sollecitato  l'attenzione sui problemi climatici, posti in evidenza dagli incendi che stanno devastando l'Amazzonia brasiliana.

Irrilevante l'apporto dell'Italia, sia per la crisi di governo in atto, che per le posizioni assunte dal governo stesso nei confronti della Cina e della Russia. Non si è svolto nessun incontro bilaterale tra Conte e Trump, come è avvenuto con gli altri leader, nessuna partecipazione alla conferenza sul Sahel, luogo di provenienza e transito dei migranti, nessun confronto sulla Libia, lasciato a Trump e Macron.

Insomma, una sconfitta, perseguita ostinatamente dal governo lega stellato.
La lezione da imparare è che isolarsi è sempre svantaggioso e i prezzi che ne derivano li paga il popolo della cui rappresentanza ci si riempie la bocca.
 
 
COMUNICATI IN EVIDENZA
 
AVVERTENZE. Quotidiano dell'Aduc registrato al Tribunale di Firenze n. 5761/10.
Direttore Domenico Murrone
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori