testata ADUC
Governo. Di Maio e le promesse da marinaio
Scarica e stampa il PDF
Comunicato di Primo Mastrantoni
26 giugno 2020 12:10
 
  Le promesse da marinaio sono quelle che non saranno mantenute. Ci si appellava alle divinità, quando una violenta tempesta metteva in pericolo la vita, per poi dimenticare tutto appena passata la bufera.

Piaceva a molti l'idea del Reddito di Cittadinanza come elemento propulsivo dell'economia e di posti di lavoro. Ebbene, la propulsione non c'è stata e i posti di lavoro sono aumentati solo del 2% e forse meno.

Piaceva a molti l'idea della lotta ai privilegi della Casta. Le auto blu e gli aerei di Stato ne erano l'emblema. Ora, auto blu e aerei di Stato si usano regolarmente.

Chi prometteva tutto questo? Luigi Di Maio. 
Marinaio prima delle elezioni, espressione della nuova Casta dopo le elezioni.

Chissà se il popolo continuerà a credere alle promesse del marinaio di turno.

CHI PAGA ADUC
l’associazione non percepisce ed è contraria ai finanziamenti pubblici (anche il 5 per mille)
La sua forza sono iscrizioni e contributi donati da chi la ritiene utile

DONA ORA
 
 
COMUNICATI IN EVIDENZA
 
AVVERTENZE. Quotidiano dell'Aduc registrato al Tribunale di Firenze n. 5761/10.
Direttore Domenico Murrone
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori