testata ADUC
Governo. Di Maio, la salute e i beni degli italiani
Scarica e stampa il PDF
Comunicato di Primo Mastrantoni
12 ottobre 2020 11:53
 
Una semplice domanda: in questa fase di emergenza sanitaria sono necessari i soldi? Come si possono avere, risparmiando?

Il ministro degli Esteri italiano, Luigi Di Maio, dichiara che, visto il picco di contagi, occorrono i soldi, ma che si possono prendere dal Recovery Fund. Comprendiamo le difficoltà del Di Maio con la lingua inglese, ma il Recovery Fund non serve per l'emergenza sanitaria, che è attuale, ma è un programma pluriennale che inizierà, con molta probabilità, nella seconda parte dell'anno prossimo.
I soldi dal Meccanismo europeo di stabilità ci sono già dal giugno scorso, ma Di Maio afferma che se prendiamo il Mes comunichiamo a tutti che siamo in emergenza. 
La domanda sorge spontanea: ma il Governo, del quale fa parte Di Maio, non ha dichiarato l'emergenza sanitaria? Certo che sì, e allora quando ricorrerà al Mes? A pandemia finita con migliaia di morti e infettati? 
Insomma, Di Maio sta giocando con la salute degli italiani per motivi di partito. Prima il M5S, poi la salute degli italiani.

Per frontaggiare le maggiori spese sanitarie si è fatto ricorso al classico indebitamento con l'emissione di titoli pubblici che, però, hanno interessi maggiori del Mes.
Insomma, Di Maio sta giocando con il portafoglio degli italiani per motivi di partito. Prima il M5S, poi i risparmi degli italiani

E' necessario che i cittadini sappiamo cosa stanno facendo i propri governanti per tutelare la loro salute e i loro beni.
 
CHI PAGA ADUC
l’associazione non percepisce ed è contraria ai finanziamenti pubblici (anche il 5 per mille)
La sua forza sono iscrizioni e contributi donati da chi la ritiene utile

DONA ORA
 
 
COMUNICATI IN EVIDENZA
 
AVVERTENZE. Quotidiano dell'Aduc registrato al Tribunale di Firenze n. 5761/10.
Direttore Domenico Murrone
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori