testata ADUC
Governo. Marcello Foa, detto "si dice"
Scarica e stampa il PDF
Comunicato di Primo Mastrantoni
2 agosto 2018 11:49
 
  Marcello Foa, detto "si dice". Questo potrebbe essere l'elemento caratterizzante dell'attività del consigliere di amministrazione RAI, presidente per anzianità, candidato alla presidenza, bocciato dalla Commissione parlamentare per l'indirizzo generale e la vigilanza dei servizi radiotelevisivi.

Ieri avevamo riportato le opinioni di Foa sui vaccini, dove il "si dice" la fa da padrona, ma di "si dice", ad opera di Foa, ce ne sono altri.
Vediamo.

"Si dice" che vogliono rovesciare il presidente degli USA, Donald Trump.
"Si dice" che Trump ha richiamato 150 mila riservisti. 
"Si dice" che la polizia tedesca nasconda notizie sul terrorismo islamico (un "si dice" ritrattato).
"Si dice" di cene sataniche alle quali avrebbe partecipato Hillary Clinton.

Marcello Foa, detto "si dice", è il candidato del governo, in quota Lega, alla presidenza della RAI. 

Il popolo che dice?
 
 
COMUNICATI IN EVIDENZA
 
AVVERTENZE. Quotidiano dell'Aduc registrato al Tribunale di Firenze n. 5761/10.
Direttore Domenico Murrone
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori