testata ADUC
Tasse e rendite finanziarie. Renzi versus Letta?
Scarica e stampa il PDF
Comunicato di Primo Mastrantoni
8 gennaio 2014 10:02
 
 Ci risiamo, il segretario del Pd, Matteo Renzi, vuole tassare le "rendite finanziarie", contraddicendo quanto affermato dal presidente del Consiglio, Enrico Letta, che, il 15 ottobre scorso, aveva dichiarato "Nella legge di stabilità non c'e' l'aumento dell'aliquota delle rendite finanziarie", ma ha deciso un aumento dell'imposta di bollo sui prodotti di risparmio che passera' dallo 0,15% allo 0,20%, un aumento del 25%, il che portera' nelle casse dello Stato ben 900 milioni. Insomma, l'aliquota sulle "rendite finanziarie" non e' stata aumentata, come vorrebbe Renzi, ma, in compenso, e' lievitata quella sul risparmio come stabilito da Letta. C'e' un po' di confusione di pensieri e azioni. Anche la discussione sulla tassazione sulla casa (vecchia Imu) e sui lampioni (tax service) rivela un pasticcio. Che pasticcioni!
 
 
COMUNICATI IN EVIDENZA
 
AVVERTENZE. Quotidiano dell'Aduc registrato al Tribunale di Firenze n. 5761/10.
Direttore Domenico Murrone
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori