testata ADUC
Truffe falsi rilevatori gas. Aduc a Mi Manda Rai Tre venerdì 14 giugno dalle ore 10
Scarica e stampa il PDF
Comunicato di Redazione
13 giugno 2019 15:54
 
 E’ una delle epidemie del nostro mercato che compromettono un intero settore, il porta a porta. Un sistema di vendita che può anche tornare comodo per gli acquirenti ma che, quando dilaga in forme delinquenziali come di frequente leggiamo nelle cronache locali dei media, diventa sinonimo di truffa… da cui è veramente difficile non diffidare, qualunque siano le forme e i modi che vengono utilizzati dai venditori. E’ il segnale di un mondo che cambia e che, come nel nostro caso, per colpa di alcune delinquenti, vede accelerare la propria estinzione. Non ce ne vogliano i venditori porta a porta, ma purtroppo è così. La convenienza che questo sistema di vendita avrebbe dovuto rappresentare grazie all’abbattimento dei costi ricaricati da parte del commerciante col negozio fisico per strada, è decisamente venuta meno. E sono i soggetti più deboli – gli anziani – ad essere sempre più spesso vittime. Motivo per cui, come Aduc non ci stanchiamo mai di ripetere che oggi il porta a porta non va mai, ma proprio mai, preso in considerazione per qualunque acquisto, troppe le incognite e i rischi. Meglio l’online o il tradizionale negozio che, vista anche la decisa affermazione delle grandi superficie, ci sono prezzi di vendita che nessuno può mai uguagliare.
Domani venerdì 14 giugno ce ne occuperemo alla trasmissione Mi Manda Rai Tre, a partire dalle ore 10. Il “casus belli” sono i falsi rilevatori o letturisti dei contatori del gas. Con la conduzione di Salvo Sottile, in studio per Aduc ci sarà l’avv. Laura Cecchini.
 
 
COMUNICATI IN EVIDENZA
 
AVVERTENZE. Quotidiano dell'Aduc registrato al Tribunale di Firenze n. 5761/10.
Direttore Domenico Murrone
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori