testata ADUC
Bonus facciate 2021
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
18 giugno 2021 0:00
 
Buonasera, Vorrei chiarimenti sul bonus facciate 2021, soprattutto sui rischi nei quali si può incorrere cedendo il credito d'imposta all'impresa (come proposto dal nostro amministratore). Inoltre, è necessaria l'unanimità dei condomini? E se fra i condomini qualcuno non paga, che rischi ci sono per gli altri? E ancora, come comportarsi se la cifra totale ipotizzata dall'amministratore è il doppio della valutazione fatta di un architetto? È vero che risparmieremo anche spendendo il doppio, ma sembra che tutto sia stato fatto senza regole. Grazie per i vostri suggerimenti.
Cordiali saluti.
Elena, dalla provincia di FI

Risposta:
per l'approvazione dei lavori di manutenzione o delle facciate, con le relative detrazioni fiscali, occorre la maggioranza semplice ( dei presenti che rappresentino almeno i 500 millesimi di proprieta'), anche in caso di cessione del credito; tale maggioranza non vincola tuttavia i singoli condomini a quella soluzione, bensi' saranno liberi di optare per l'agevolazione fiscale che ritengono più conveniente (circolare 24 dell'agosto 2020).
I rischi che lei paventa dipendono dall'accuratezza del progetto e dalle clausole contrattuali che verranno sottoscritte con l'impresa; per le inadempienze vige il codice civile.
 
 
 
AVVERTENZE. Quotidiano dell'Aduc registrato al Tribunale di Firenze n. 5761/10.
Direttore Domenico Murrone
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori