testata ADUC
Contratto con Soluzioni Green
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
24 febbraio 2018 0:00
 
Buongiorno, in data 07/02/2018 un consulente della ditta Soluzioni Green nella mia abitazione mi ha convinto a sottoscrivere una proposta di adesione(allegata) per servizi di installazione e fornitura Pompa di Calore - sistema ibrido, fornitura di un certo quantitativo di gas e luce in modo da ottenere una bolletta a costo zero per 10 anni ed assicurazione all risk per 10 anni. Il consulente mi aveva comunicato che Soluzioni Green mi avrebbe comunicato l'accettazione della proposta, i dettagli dell'istallazione e la fattura di acconto che avrei dovuto pagare tramite bonifico.Dopo qualche giorno il consulente mi ha comunicato verbalmente che la pratica era stata accettata.
Il 20/02/2018 la società Soluzioni Green mi ha inviato una fattura da pagare come acconto senza alcun altro documento (descrizione dei servizi, accettazione dela proposta, etc.)dove come numero di contratto era indicato il numero della proposta di adesione. A questo punto mi è venuto qualche dubbio sulla serietà della ditta avvalorato anche da alcune recensioni negative trovate su internet ed ho deciso di recedere dal contratto. secondo il punto 11 delle condizioni generali (vedi allegato) "il cliente ha il diritto di recedere dal contratto entro il termine di 14 giorni decorrenti dalla comunicazione di accettazione della presente proposta, trasmessa da Soluzioni Green Srl". A questo punto ho inviato una mail a Soluzione Green chiedendo come mai non mi avessero inviato la comunicazione di accettazione. Soluzione green il giorno 21/02/2018 mi ha risposto via mail :"con la presente siamo a confermarLe l'accettazione della proposta di adesione e relativa fattura per poter procedere con l'avvio pratica." Volevo sapere se i 14 giorni per esercitare il diritto di recesso valgono dalla firma della proposta o dalla ricezione della mail dove Soluzioni Green mi comunicava l'accettazione della proposta.
Volevo inoltre avere un altro chiarimento: il consulente mi ha detto che è possibile detrarre il 65% su tutto l'importo pagato. Volevo sapere se è vero anche se l'importo pagato oltre che per l'istallazione del sistema ibrido è pagato anche per la fornitura di 35000 kWh di energia elettrica, 5000 m3 di gas e 1000 euro onere passanti (canone Rai)
grazie
Costantino, da Fano (PU)

Risposta:
se l'email della Ditta è l'unica ricevuta formalmente per la conferma dell'ordine, il recesso può essere richiesto entro 14gg dalla sua data di ricevimento.
Qui la nostra scheda pratica sul diritto di recesso:
http://sosonline.aduc.it/scheda/sul+diritto+recesso+ho+appena+fatto+acquisto+ma+ci_9652.php
La detrazione del 65% degli incentivi fiscali è limitata alle spese previste per il risparmio energetico, come descritte qui di seguito nella ns scheda pratica e i suoi link:
https://sosonline.aduc.it/scheda/incentivi+2016+bonus+fiscali+sulla+casa+detrazioni_23887.php#Voce_1
 
 
LETTERE IN EVIDENZA
 
AVVERTENZE. Quotidiano dell'Aduc registrato al Tribunale di Firenze n. 5761/10.
Direttore Domenico Murrone
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori