testata ADUC
Danni a seguito posa cavo fibra
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
14 giugno 2021 0:00
 
Cara ADUC,nel nostro condominio é stato posato un cavo per passaggio fibra ottica commissionato da TIM, la quale ha subappaltato a SIELTE la quale pare abbia subappaltato a Tierre Srl (eventi accaduti a marzo 2021).
L'ammninistratore di allora ha inviato una mail alla Sielte subito dopo il fatto - purtroppo poi l'amministratore é venuto a mancare.
Abbiamo cambiato amministratore, il nuovo ha scritto alla Sielte chiedendo a che punto sia la pratica di rimborso e questi hanno risposto che hanno subappaltato alla Tierre e di rivolgerci a loro.
La Tierre naturalmente ha risposto che non é compito suo.
Domande:
1. A chi avrebbe dovuto essere stata inoltrata la richiesta iniziale?
2. Chi dovrebbe rispondere?
3. Ora dovremmo notificare mora ma a chi, forse a tutti e tre?
Grazie per un'informazione.
Lino, dalla provincia di PA

Risposta:
se Tim-Telecom è il committente incaricato è anche responsabile diretto nei confronti dell'utenza per danni procurati nella sua proprieta'. Spetta percio' a Telecom il risarcimento del danno, salvo il suo diritto di rivalersi nei confronti della/e ditta/e secondo i contratti di subappalto sottoscritti. L'amministratore dovrebbe dunque procedure formalmente alla messa in mora di Telecom, facendosi valere con una lettera raccomandata A/R o PEC :
http://sosonline.aduc.it/scheda/messa+mora+diffida_8675.php
 
 
 
AVVERTENZE. Quotidiano dell'Aduc registrato al Tribunale di Firenze n. 5761/10.
Direttore Domenico Murrone
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori