testata ADUC
donazione immobile
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
10 maggio 2021 0:00
 
Mio cognato rinuncia alla parte dell'immobile a lui spettante a favore della cognata, moglie del defunto.Un'altro cognato cederebbe la sua parte ad un prezzo basso quasi simbolico sempre alla cognata. Potreste indicarmi la procedura più economica per venire in possesso da parte delle moglie del defunto di queste due porzioni di immobile?
Grazie e saluti
Cosimo, dalla provincia di MI

Risposta:
la cosa migliore è sentire un notaio di vostra fiducia. Detto questo, dipende da eventuali eredi che entrerebbero in gioco in caso di rinuncia all'eredità di uno dei suoi cognati. In breve, rinunciare all'eredità non implica che tutto vada a favore della cognata.
Probabilmente, quindi, si tratta di fare una donazione dopo aver accettato l'eredità. Anche pagare un prezzo simbolico, in realtà, non significa che non venga considerata una donazione. E come detto, per la donazione è necessario rivolgersi ad un notaio (in quanto puo' essere fatta solo con atto pubblico).
 
 
 
AVVERTENZE. Quotidiano dell'Aduc registrato al Tribunale di Firenze n. 5761/10.
Direttore Domenico Murrone
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori