testata ADUC
Richiesta parere bollette gas
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
10 maggio 2021 0:00
 
Buongiorno
vorrei sottoporre alla vostra attenzione queste due bollette della ditta A2A per la fornitura di gas metano.
A me sembra che abbiano fatturato due volte il consumo dalla lettura 2884 alla lettura 3133, la prima volta nella bolletta 320006817696 del 10 nov 2020 ed una seconda volta nella bolletta n. 321000238398 del 14 gen 2021.
La A2A invece sostiene che per un errore di comunicazione del letturista ha fatto il conguaglio sulla seconda bolletta. Però il conguaglio è un ulteriore aggravio di spesa (Ricalcolo 43,48 euro).
Sinceramente non capisco, mi potete gentilmente valutare chi ha ragione?
Grazie
Cordiali saluti
Elio, dalla provincia di CN

Risposta:
conveniamo con lei che i conteggi di fattura sembrano contenere un conguaglio non congruo con i precedenti addebiti. Nel dubbio che agli errori del letturista si aggiungano anche quelli di fatturazione, le consigliamo di formalizzare la sua legittima richiesta di chiarimento. Questo cio' che dovrebbe fare, nell'ordine:
1. inviare un'intimazione al gestore con raccomandata a/r chiedendo eventualmente anche i danni:
http://sosonline.aduc.it/scheda/messa+mora+diffida_8675.php
2. se alla lettera riceve risposta negativa oppure non riceve risposta alcuna entro 50 giorni, fare un tentativo di conciliazione presso l'Autorita' dell'energia Arera (ex Aeegsi):
http://sosonline.aduc.it/scheda/energia+elettrica+gas+conciliazioni+obbligatorie_25396.php
3. se neanche la conciliazione va a buon fine, si potra' fare causa presso il proprio giudice di pace, anche senza avvocato per importi inferiori a 1.100 Euro:
http://sosonline.aduc.it/scheda/giudice+pace_15959.php
 
 
 
AVVERTENZE. Quotidiano dell'Aduc registrato al Tribunale di Firenze n. 5761/10.
Direttore Domenico Murrone
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori