testata ADUC
 U.E. - U.E. - Airbnb viola legge consumatori. Commissione Ue
Scarica e stampa il PDF
Notizia 
16 luglio 2018 12:32
 
 "Airbnb non rispetta la legislazione europea" sui consumatori. Lo dice la commissaria europea competente per la protezione dei consumatori, Vera Jourova, durante una conferenza stampa. La piattaforma e' accusata di non mostrare il prezzo effettivamente richiesto sin dall'inizio della ricerca e di non differenziare tra i privati e i professionisti che affittano alloggi. Secondo la Commissione, l'attuale presentazione dei prezzi di Airbnb e una serie di disposizioni che applica non sono conformi alla direttiva sulle pratiche commerciali sleali, alla direttiva sulle clausole contrattuali abusive e al regolamento sulla competenza giurisdizionale in materia civile e commerciale. L'autorita' europea dei consumatori e la Commissione hanno dato a Airbnb fino alla fine di agosto per adeguarsi alla legislazione europea. Le soluzioni proposte da Airbnb saranno analizzate dalla Commissione e dalle autorita' per la tutela dei consumatori dell'UE. Se non saranno ritenute soddisfacenti, nei confronti di Airbnb potrebbe essere avviata un'azione coercitiva.
 
 
 
AVVERTENZE. Quotidiano dell'Aduc registrato al Tribunale di Firenze n. 5761/10.
Direttore Domenico Murrone
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori