testata ADUC
L’irriverente e gli aerei europei. Paese che vai tassa che trovi. Francia e Italia
Scarica e stampa il PDF
L'irriverente di Vincenzo Donvito
10 luglio 2019 11:15
 
 La Francia ha deciso che dall’anno prossimo ogni emissione di biglietto aereo sarà gravata da una tassa (eco, ovviamente) da 1,5 a 18 euro. Un metodo come un altro per cercare di far fronte al disastro ambientale a cui sembra che il nostro Pianeta sia condannato in modo irreversibile. Certo, se pensiamo alla tassa-carbone, quella che viene pagata da alcune industrie per consentire di immettere sostanze nocive nell’atmosfera e che, in teoria, dovrebbe scoraggiare le industrie… visti i risultati, con l’inquinamento che continua a salire… forse non è questo il metodo… ma è probabile che sarà un buon metodo perché il Fisco francese incassi più soldi… e ci auguriamo ne faccia tesoro.

In Italia, non in materia ambientale in questo caso, ma nei rapporti col trasporto aereo, siamo un po’ diversi.
Paese che vai tassa che trovi.
Siamo alle porte con la scadenza del 15 luglio quando il ministro dello Sviluppo Economico farà sapere cosa intende fare per la vicenda Alitalia. Dalle prime anticipazioni mediatiche, sembra che ci si avvii verso il controllo statale (Tesoro e Fs). Questo significa che ogni contribuente italiano pagherà la sua parte per il mantenimento di questa azienda che negli ultimi decenni, nonostante sia già costata allo Stato miliardi e miliardi, continua a non funzionare, cioè a non generare utili ma solo passivi.
Paese che vai tassa che trovi. La prima, quella francese, sostanzialmente inutile. La seconda, quella italiana, oltre che inutile anche tragica e, visto che la tragedia continua a ripetersi, farsesca (1).

Ora ci sentiamo più tranquilli. Siamo stati raggiunti anche dai francesi, spesso modello, pur se vituperato dalle banderuole e convenienze di parte. Ma abbiamo una nostra peculiarità. I francesi penalizzeranno tutti coloro che si imbarcano dai loro aeroporti, italiani inclusi visto che in tanti usiamo l’hub di Parigi per andare nel resto del mondo. Gli italiani penalizzati saranno proprio tutti, inclusi i nonni che soffrono il mal d’aria.
W la France. W l’Italia. Abbiamo fatto l’Europa unita.

1 - https://www.aduc.it/articolo/alitalia+spese+dei+contribuenti+farsa+continua_29649.php
 
 
L'IRRIVERENTE IN EVIDENZA
 
AVVERTENZE. Quotidiano dell'Aduc registrato al Tribunale di Firenze n. 5761/10.
Direttore Domenico Murrone
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori