testata ADUC
L’irriverente toscano. In Regione riducono i compensi ai consiglieri. Ganzi….
Scarica e stampa il PDF
L'irriverente di Vincenzo Donvito
4 novembre 2020 10:07
 
 Il Consiglio regionale della Toscana ha approvato all’unanimità di ridurre la spesa sul trattamento economico dei consiglieri regionali. Il compenso (indennità, la chiamano) per il presidente di commissione scende dal 10 all'8%; per il vicepresidente e consigliere segretario di commissione, dal 5 al 4%. La quota fissa scende da 2.110 euro a 2.079 euro per il presidente di commissione, mentre per il vicepresidente e segretario di commissione scende da euro 1.988 a euro 1.977 euro. Ai consiglieri che si collegano da remoto viene ridotta anche la quota variabile per un importo pari al 5 per cento.

Bene, dopo il referendum per la riduzione del numero dei parlamentari al fine - secondo i proponenti - di far risparmiare 57 milioni, che rappresenta lo 0,007% della spesa pubblica, ora anche la Regione Toscana si cimenta in questi tagli di spesa.

Ganzi, i politici toscani neo-eletti. Hanno capito la lezione dei proponenti del referendum nazionale dello 0,007% e, visto il successo nazionale del voto dello scorso settembre, ora ci provano anche loro.

I numeri sono quelli che abbiamo riportato sopra. Ora sì che i politici toscani verranno amati.

Chissà se i limiti di qualche tipo esistono ancora…

 
 
CHI PAGA ADUC
l’associazione non percepisce ed è contraria ai finanziamenti pubblici (anche il 5 per mille)
La sua forza sono iscrizioni e contributi donati da chi la ritiene utile

DONA ORA
 
 
L'IRRIVERENTE IN EVIDENZA
 
AVVERTENZE. Quotidiano dell'Aduc registrato al Tribunale di Firenze n. 5761/10.
Direttore Domenico Murrone
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori