testata ADUC
Irriverenti perle quotidiane
Scarica e stampa il PDF
L'irriverente di Redazione
8 luglio 2021 17:51
 
A una domanda sui diritti (La7), Susanna Ceccardi (Lega) risponde:"Noi proponiamo cose più concrete, pensiamo alla flat tax e a migliorare l'economia. In Ungheria e Polonia le città sono più sicure!"
E poi: "La sinistra ce l'ha con l'Ungheria, e lo dimostra l'invasione del '56"
https://twitter.com/i/status/1413076221613727751
(PR, Twitter)
------------------------------------

Che in 24 ore due partiti della sinistra democratica abbiano dovuto escludere dalle loro comunità dirigenti che avevano usato un linguaggio omofobico, deve farci riflettere sulla nostra cultura e su quanto lavoro nel nostro Paese c’e ancora da fare.
(Ivan Scalfarotto, Twitter)
------------

Giustizia
In attesa del parere di Fedez, che sulle leggi difficili fa Cassazione, mi pare che il ddl Cartabia sia un "massimo possibile" ancora molto lontano dal "minimo necessario". Anche considerando che per passare sarà ulteriormente sbocconcellato.
(CP, Facebbok)
--------------

Gli improvvisati prima o poi vengono a galla. Aldo Torchiaro racconta una diretta di Fedez che cerca di attaccare Renzi sulle modifiche al DDL Zan senza azzeccarne una. Chiama quindi Zan a dargli una mano, ma Zan sembra che un po’ si vergogni. Poi chiama Marco Cappato che cerca di dirgli che sulle leggi che coinvolgono questioni etiche c’è il voto segreto, ma niente; e allora vabbè.
Dedicato a quelli che fanno politica a colpi di hashstag
(SG, Facebook)
---------------------------------

"Non si vaccina mai durante una pandemia". Evidentemente si vaccina solo post-mortem.
Questa frase, scritta da un medico sconosciuto della provincia piemontese che ha anche pubblicato un libro (o un romanzo?) complottista, viene riportata come detta da Montaigner, solo per fare name dropping.
E sarebbe una scemenza anche se l'avesse detto Montaigner...
(PM, Facebook)
-------------------------------------------

Matteo Salvini: "Ammazzare i cinghiali è nell'interesse dei cinghiali stessi".
(Agenzia Dire)
 
 
CHI PAGA ADUC
l’associazione non percepisce ed è contraria ai finanziamenti pubblici (anche il 5 per mille)
La sua forza sono iscrizioni e contributi donati da chi la ritiene utile

DONA ORA
 
 
L'IRRIVERENTE IN EVIDENZA
 
AVVERTENZE. Quotidiano dell'Aduc registrato al Tribunale di Firenze n. 5761/10.
Direttore Domenico Murrone
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori