testata ADUC
Irriverenti perle quotidiane
Scarica e stampa il PDF
L'irriverente di Redazione
8 ottobre 2021 18:06
 
Dopo che Draghi si era impegnato a non aumentare le tasse sulla casa, Salvini ha incontrato Draghi ed ha ottenuto che non aumenti le tasse sulla casa.
(Elio Vito. Twitter)

«Onestamente? Credo che la cucina greca sia meglio della cucina italiana». E aggiunge che è perché la cucina greca fa vivere fino a 90 anni.
Gordon Ramsay.
1: Nessuna cucina è "meglio" delle altre.
2: "La" cucina italiana non esiste, esistono "le" cucine italiane.
3: La cucina greca è (quasi) una sola su tutto il territorio (lo scrivo anche nel mio libro "La cucina greca").
4: Si vive(va) fino a 90 anni a Creta, non in tutta la Grecia, e non è (era) dovuto alla sola cucina.
5: La dieta mediterranea, semmai esiste ancora, non è patrimonio solo greco.
6: Gordon Ramsay spara cazzate.
(Jean-Michel Carasso. Facebook)

Giorgia #Meloni, la fidanza d'Italia
(#mariobatterio. Twitter)

#Dante 700: Tanto gentile e tanto onesta pare la donna mia, quand'ella altrui saluta, peccato che la donna tua, tremando, muta, nel mi' letto si sa che cosa sia venuta a fare.
(MB. Twitter)

Firenze. Mentre aspetto alla fermata dell’autobus, il proprietario di un negozio di alimentari è sull’uscio che conversa con un amico.
Sento gridare: “e no è, anche su i’mmarciapiedi no ragazzo”.
Mi giro, un ragazzino con il monopattino si è fermato e parla con i due uomini: “dici a me?”
“sì, un poi mica andacci con qui’ccoso su’ i’mmarciapiedi”
Il ragazzo guarda oltre e gli dice “un posso eh? Guarda guarda, girati e guarda chi arriva”
Il signore si gira e vede arrivare una donnina in bici, anche lei sul marciapiedi: “e ho capito, non è che se lo fa lei lo poi fa’ pure te. A parte che anche lei qui un ci potrebbe viaggia’”
Intanto il ragazzo va via, la donnina pure e restano i due amici: “Ma bada te che pretese, allora tutti su i’mmarciapiedi ora! Comunque, via, ti saluto, vo’ a casa”. Saluta il proprietario del negozio e sale sulla sua macchina parcheggiata lì davanti, in doppia fila.
(Emmanuela Bertucci)
CHI PAGA ADUC
l’associazione non percepisce ed è contraria ai finanziamenti pubblici (anche il 5 per mille)
La sua forza sono iscrizioni e contributi donati da chi la ritiene utile

DONA ORA
 
 
L'IRRIVERENTE IN EVIDENZA
 
AVVERTENZE. Quotidiano dell'Aduc registrato al Tribunale di Firenze n. 5761/10.
Direttore Domenico Murrone
 
ADUC - Associazione Utenti e Consumatori APS