testata ADUC
Roma Capitale. Le ultime tegole sulla testa della Sindaca Raggi
Scarica e stampa il PDF
Comunicato di Primo Mastrantoni
13 maggio 2021 12:09
 
Puntuali sono arrivate le ultime tegole sulla testa della sindaca di Roma, Virginia Raggi.

Tegole metaforiche, ovviamente, chè non auguriamo a nessuno un trauma fisico.

Vediamo.

Prima tegola
Argomento è la colata di bitume sulle banchine del Tevere, per rifare la pista ciclabile, che ha ricevuto il giudizio negativo della Soprintendenza Speciale Archeologia, Belle Arti e Paesaggio di Roma.
Per la Soprintendenza è stata sbagliata:
a) la richiesta di nulla osta;
b) la descrizione dell'intervento, che non è stata accompagnata da un progetto e da rilievi grafici;
c) la realizzazione, in quanto le opere ricadono in ambito di tutela monumentale relativa ai "Muraglioni del Tevere" e di tutela paesaggistica.
 Insomma, una stroncatura totale.

Seconda tegola.
Spesa per urbanistica e assetto del territorio (rif. Openpolis).
In queste voce sono comprese le spese per la riqualificazione ambientale, punto programmatico di forza del M5S.
Ebbene, nella classifica delle prime 10 città per spesa procapite, Roma si colloca al decimo posto, cioè ultima.
Il livello di degrado cittadino è tangibile in tutte le aree della Città Eterna.

Terza tegola.
Rosso profondo per le municipalizzate romane. Così la Corte dei Conti, che rileva ritardi pluriennali, tetti di spesa sforati, razionalità, economicità ed efficienza di là da venire.
Il bello, o il brutto, è che lo scorso anno il Campidoglio aveva predisposto un piano di razionalizzazione delle municipalizzate.

Eppure, il candidato a capo del nuovo M5S, Giuseppe Conte, rilanciando la candidatura della Raggi, alle prossime elezioni comunali, ha dichiarato che la sindaca "sta dando un nuovo volto alla città e si iniziano a vedere i chiari frutti di questo intenso lavoro"; ma si sa, Conte, da presidente del Consiglio, prevedeva un futuro luminoso per l'Italia. Come è andata, ognuno sa.
 
CHI PAGA ADUC
l’associazione non percepisce ed è contraria ai finanziamenti pubblici (anche il 5 per mille)
La sua forza sono iscrizioni e contributi donati da chi la ritiene utile

DONA ORA
 
 
COMUNICATI IN EVIDENZA
 
AVVERTENZE. Quotidiano dell'Aduc registrato al Tribunale di Firenze n. 5761/10.
Direttore Domenico Murrone
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori