testata ADUC
abuso ediliziuo condominiale
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
25 novembre 2022 0:00
 
Nel ns. condominio un condòmino ha forato la facciata parte strada facendo fuoruscire un fumaiolo i cui fumi e vapori salgono ed entrano nella finestra dell'appartamento soprastante. L'amministratore dice che non può fare nulla :chiedo cortesemente Vs. competenza in merito ed un suggerimento su quale strada percorrere per ripristinare la situazione "quo ante" cioè secondo le regole. grazie.
Bernardino, dalla provincia di VT

Risposta:
Lo scarico in parete dei fumi di caldaie o dei vapori delle cucine è generalmente vietato dalle norme tecniche del settore (L. 90/2013), con alcune eccezioni per situazioni impiantistiche particolari da documentare, pur nel rispetto della loro distanze dalle aperture della facciata. Se sussistono le condizioni, si faccia valere con una lettera raccomandata A/R o PEC di messa in mora
Nel caso in cui la controparte non accolga la sua richiesta, può scegliere se attivare un tentativo di conciliazione stragiudiziale presso la camera di commercio o il Giudice di Pace, oppure adire le vie legali. Qui le schede sull'argomento:
camera di commercio
giudice di pace
 
 
 
AVVERTENZE. Quotidiano dell'Aduc registrato al Tribunale di Firenze n. 5761/10.
Direttore Domenico Murrone
 
ADUC - Associazione Utenti e Consumatori APS