testata ADUC
Amministratore rimette mandato al condominio
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
17 settembre 2020 0:00
 
Salve Avvocato.
Il nostro amministratore, ancor prima di concludere il suo III° anno di mandato, che sarebbe scaduto a Giugno 2021, ha rassegnato le dimissioni.
Vorrei sapere quale dovrà essere l'iter per arrivare alla nomina del nuovo amministratore e cosa dovremo fare noi condomini, anche a livello di sole due o tre persone, visto che il condominio è "affetto dal virus dell'apatia".
Chiedo inoltre se l'amministratore dimissionario è tenuto per legge a fornirci e far approvare, ancor prima della nomina del nuovo amm.re, il rendiconto/bilancio del 2019 che, con la scusa del covid, non ha ancora presentato.
Grazie e cordiali saluti
Rocco, dalla provincia di CL

Risposta:
le dimissioni senza giusta causa ed improvvise possono sempre portare ad una richiesta di risarcimento del danno da parte dei condomini. Insomma l'amministratore non può dimettersi oggi e già domani disinteressarsi della gestione del condominio.
D'altra parte è lo stesso art. 1129, ottavo comma, c.c. a spiegare che:
«Alla cessazione dell'incarico l'amministratore è tenuto alla consegna di tutta la documentazione in suo possesso afferente al condominio e ai singoli condomini e ad eseguire le attività urgenti al fine di evitare pregiudizi agli interessi comuni senza diritto ad ulteriori compensi».
In questo contesto, per rassegnare correttamente le proprie dimissioni volontarie l'amministratore deve:
a) comunicare ai condomini la propria decisione e contestualmente convocare un'assemblea per la propria sostituzione (le dimissioni sono atto unilaterale recettizio e si perfezionano al momento del recapito dell'avviso di convocazione dell'assemblea, ove ivi contenute ed esplicitate);
b) continuare nell'incarico di gestione fintanto che non si sia provveduto a nominare un suo sostituto.
Non deve fare atti al di là di quelli che sono già scaduti ( come il rendiconto dell'anno 2019)
Si faccia valere con una lettera raccomandata A/R o PEC di messa in mora:
http://sosonline.aduc.it/scheda/messa+mora+diffida_8675.php
 
 
 
AVVERTENZE. Quotidiano dell'Aduc registrato al Tribunale di Firenze n. 5761/10.
Direttore Domenico Murrone
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori