testata ADUC
contratto lavori in casa
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
17 giugno 2019 0:00
 
buongiorno ho dato da fare dei lavori di impianto elettrico, idraulico,e termosifoni, in un alloggio abbiamo pattuito la cifra 9,500,00 euro iva inclusa ho dato acconti avanzamento lavori per la somma di 7,500,00 euro adesso la ditta vuole ancora soldi per continuare, ma io mi sono opposto poiché ho dato gia' molto poiché restano solo 2,000,00 euro che daro' a fine lavoro dopo aver collaudato il tutto. la ditta mi ha minacciato di non finire i lavori, ho ragione io? o loro e cosa devo fare andare da un legale
Giovanni, dalla provincia di TO

Risposta:
dipende dagli accordi che avete stabilito, tipo "ti dò un anticipo e il resto a fine lavori".. che ci sembra quello che avete. Per cui li inviti a rispettare il dovuto. Se invece non ci fossero accordi, avete solo la possibilità di mettervi d'accordo, considerando suo punto di forza l'anticipo consistente che ha già versato. Nel caso, si faccia valere con una lettera raccomandata A/R o PEC di messa in mora:
http://sosonline.aduc.it/scheda/messa+mora+diffida_8675.php
Se vuole metta pure di mezzo un avvocato, ma la sostanza non cambia, a parte i suoi costi per l'avvocato.
 
 
LETTERE IN EVIDENZA
 
AVVERTENZE. Quotidiano dell'Aduc registrato al Tribunale di Firenze n. 5761/10.
Direttore Domenico Murrone
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori