testata ADUC
Portone palazzo
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
20 settembre 2020 0:00
 
Nel mio condominio c'è da tempo un problema con il portone (due ante) della palazzo composto da sedici appartamenti. Inizialmente Gennaio/Febbraio 2020 il portone non si chiudeva più normalmente poichè le cerniere non permettevano la chiusura. Da inizi Giugno, poichè era rimasta una unica cerniera, una anta del portone è stata tolta e messa nell'atrio in attesa. L'amministratore è stato sollecitato diverse volte via sms ad intervenire ma ad oggi siamo ancora senza portone. Non è stata fatta alcuna assemblea, l'amministratore afferma di essere in attesa di preventivi per la sostituzione (sembra non si possa riparare).
Visto l'evidente problema di sicurezza, è possibile scrivere all'amministratore intimando di fare i lavori entro una certa data altrimenti il lavoro verrà fatto fare dai condomini che agiranno al posto suo?
Alberto(RM)

Risposta:
ci pare sussistano sia la necessita' che l'urgenza per un intervento di una ditta qualificata, incaricata dall'amministratore a discrezione per ridurre al minimo i tempi della riparazione. Raccolga pure le firme del maggior numero dei condomini e si faccia valere con una lettera raccomandata A/R o PEC di messa in mora:
http://sosonline.aduc.it/scheda/messa+mora+diffida_8675.php
denunciandone l'inerzia ingiustificata e sollecitando l'immediata azione, altrimenti valutando i sottoscrittori le gravi condizioni per una revoca giudiziaria del mandato di amministratore
 
 
 
AVVERTENZE. Quotidiano dell'Aduc registrato al Tribunale di Firenze n. 5761/10.
Direttore Domenico Murrone
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori