testata ADUC
voltura catastale
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
22 gennaio 2020 0:00
 
Salve, sono un vostro lettore da molti anni.
Ho bisogno della vostra consulenza professionale.
Sono venuto a conoscenza di una dimenticanza, per quanto riguarda una voltura catastale, non dichiarata e trasmessa alla agenzia delle entrate.
Il fatto e' avvenuto nel 1991.
Mio nonno ha donato a mia madre, l'immobile e il terreno, tutto effettuato tramite notaio; dopo tanti anni si e' saputo che non e' stata effettuata la voltura del solo terreno NON DELL'IMMOBILE.
il notaio nel frattempo e' andato in pensione
questo terreno mia madre vorrebbe venderlo, ma non puo' farlo.
come posso risolvere il problema?
cosa succede quando la domanda non si presenta, deve pagare delle sanzioni? la domanda doveva essere inviata dal NOTAIO.
IL FATTO E' CADUTO IN PRESCRIZIONE OPPURE SI PAGHERAnno LE CONSEGUENZE ANCHE PENALI??
grazie della vostra risposta e consulenza professionale.
saluti.
Emiliano, dalla provincia di IT

Risposta:
quando vi è una cessione di immobili vanno fatte le relative trascrizioni e volture catastali da parte del notaio. Per poi vendere gli immobili stessi la situazione reale deve corrispondere in Conservatoria ed in catasto altrimenti il rogito non si può fare. Nel suo caso non essendoci corrispondenza in Catasto va fatta la rettifica tramite un tecnico. Non c'è alcuna prescrizione, e vanno pagati tutti i diritti dell'Ufficio. Se c'è responsabilità del notaio la spesa può essergli richiesta in rimborso anche se è andato in pensione.
 
 
 
AVVERTENZE. Quotidiano dell'Aduc registrato al Tribunale di Firenze n. 5761/10.
Direttore Domenico Murrone
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori