testata ADUC
 USA - USA - L'educazione sessuale spinge i ragazzi a posticipare la 'prima volta'
Scarica e stampa il PDF
Notizia 
20 dicembre 2007 0:00
 
I teenager che hanno frequentato classi di educazione sessuale hanno minori possibilita' di fare sesso prima dei 15 anni. Questo il risultato di una ricerca del centro federale U.S. Centers for Disease Control and Prevention, pubblicato ieri sulla rivista scientifica 'Journal of Adolescent Health'.
Secondo i ricercatori, i ragazzi sottoposti all'educazione sessuale nelle scuole hanno il 71% di possibilita' in meno di fare sesso prima dei 15 anni, mentre per le ragazze la percentuale scende al 59%.
L'educazione sessuale aumentano di tre volte le chance che i ragazzi usino contraccettivi la prima volta che fanno sesso rispetto ai coetanei che non sono mai stati esposti a questo tipo di informazioni.
Negli Stati Uniti, l'educazione sessuale e' stata spesso presa di mira dai conservatori e da organizzazioni religiose, contrarie anche alla distribuzione dei preservativi nelle scuole.
 
 
NOTIZIE IN EVIDENZA
 
ADUC - Associazione Utenti e Consumatori APS