testata ADUC
 ITALIA - ITALIA - Arrestato in Bolivia narcotrafficante siciliano
Scarica e stampa il PDF
Notizia 
4 luglio 2019 7:21
 
E' stato arrestato in Bolivia il narcotrafficante trapanese Paolo Lumia, di 51 anni ricercato dallo scorso mese di febbraio. L'operazione e' stata condotta dagli agenti della Squadra Mobile di Trapani al termine di una complessa indagine che riguarda anche altri soggetti. L'uomo originario di Mazara del Vallo era irreperibile da fine gennaio quando, nonostante fosse sottoposto all'obbligo di firma, non si presento' al commissariato. La misura cautelare era stata applicata dal Tribunale di Marsala in seguito a una condanna del gip del Tribunale di Marsala a un anno e due mesi per coltivazione e detenzione di sostanza stupefacente: gli agenti della polizia di Mazara nel 2017 trovarono nella sua abitazione 119 piante, altre 130 stavano per essere piantate. Dopo aver scontato una parte della pena, la condanna venne confermata in Appello ed era in attesa del giudizio della Cassazione. Nel 2011 Lumia venne arrestato e nel 2013 fu condannato dal gip di Palermo a vent'anni di carcere per associazione per delinquere finalizzata al traffico e spaccio di sostanze stupefacente nell'ambito dell'operazione Lampara condotta dalla Dda di Palermo. Aveva stabilito la sua base a Barcellona, in Spagna, e la sentenza lo ha riconosciuto come il trait union tra i cartelli del narcotraffico colombiani e il mercato italiano.
 
 
NOTIZIE IN EVIDENZA
 
AVVERTENZE. Quotidiano dell'Aduc registrato al Tribunale di Firenze n. 5761/10.
Direttore Domenico Murrone
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori