testata ADUC
 ITALIA - ITALIA - Autostrade rimborsa i ritardi per lavori in corso
Scarica e stampa il PDF
Notizia 
15 settembre 2021 8:27
 
"I rimborsi saranno accumulabili da domani e fino al 31 dicembre prossimo in un 'borsellino' che sarà saldato a partire da gennaio, quando il servizio entrerà a regime". Lo ha detto l'amministratore delegato di Autostrade per l'Italia, Roberto Tomasi, in un'intervista a 'Il Corriere della Sera' a proposito della nuova applicazione che consente agli utenti che si registrano e dovessero subire ritardi, per cantieri sulla rete, di avere un rimborso sul pedaggio pagato. Ad esempio "per un ritardo tra i 15 e i 29 minuti su una tratta fino a 29 chilometri il rimborso è del 100%. Per un ritardo da un’ora a 89 minuti su 150-249 chilometri, del 75%", continua Tomasi. "I cantieri ci sono perché Aspi si è impegnata in un piano straordinario di lavori che punta a allungare la vita alle attuali infrastrutture di 30/50 anni. E non si tratta solo di manutenzione ma di un ammodernamento della rete in chiave digitale senza precedenti", aggiunge il ceo.

CHI PAGA ADUC
l’associazione non percepisce ed è contraria ai finanziamenti pubblici (anche il 5 per mille)
La sua forza sono iscrizioni e contributi donati da chi la ritiene utile

DONA ORA
 
 
NOTIZIE IN EVIDENZA
 
AVVERTENZE. Quotidiano dell'Aduc registrato al Tribunale di Firenze n. 5761/10.
Direttore Domenico Murrone
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori