testata ADUC
 PANAMA - PANAMA - Bruciate 24,6 tonnellate di droghe sequestrate negli ultimi due mesi
Scarica e stampa il PDF
Notizia 
2 dicembre 2019 10:21
 
Le autorità di Panama hanno incenerito un totale di 24,6 tonnellate di droghe venerdì 29 novembre, la stragrande maggioranza cocaina, stabilendo un passo significativo nella lotta antidroga del Paese centroamericano, come hanno detto i funzionari di polizia. La distruzione delle 20 tonnellate di cocaina e 4, 6 tonnellate di marijuana, secondo i dati ufficiali, è stata fatta alla foce del fiume Bayano, a circa 70 chilometri a nord della capitale. Il comandante della polizia nazionale Guillermo Suiki ha riferito ai giornalisti che si tratta di sequestri messi in atto da tutte le forze di sicurezza del Paese negli "ultimi due mesi". "È una situazione senza precedenti", ha detto Suiki, poiché la quantità di droga distrutta è simile a quella incenerita a settembre passato (26,2 tonnellate) ma che era stata sequestrata in quattro mesi. Panama "ribadisce l'impegno nella lotta contro il traffico di droga", ha detto il capo della polizia, che ha sottolineato l’impegno in merito da parte della polizia nazionale, del National Aeronaval Service (Senan) e del National Border Service (Senfront). La distruzione della droga di venerdì scorso ha coinvolto dozzine di agenti di polizia, funzionari dei ministeri della salute e dell'ambiente e del Ministero pubblico.
Panama è utilizzata dai gruppi del traffico di droga transnazionale come ponte della droga prodotta nel sud del continente e ha come destinazione principale gli Stati Uniti, il più grande consumatore di cocaina nel mondo.
Nel 2017 Panama ha sequestrato almeno 84,6 tonnellate di droghe, principalmente cocaina, un numero record secondo i dati ufficiali, mentre nel 2018 erano almeno 73 tonnellate.
L'Ufficio delle Nazioni Unite contro la droga e il crimine (UNODC) lo scorso agosto ha pubblicato un rapporto secondo il quale le colture di coca nel 2018 sono calate nella vicina Colombia da 171.000 ettari a 169.000, ma rimangono ai massimi livelli da quando hanno iniziato a essere calcolate.
 
 
NOTIZIE IN EVIDENZA
 
AVVERTENZE. Quotidiano dell'Aduc registrato al Tribunale di Firenze n. 5761/10.
Direttore Domenico Murrone
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori