testata ADUC
 SPAGNA - SPAGNA - Buste per la spesa: amido di patata al posto della plastica?
Scarica e stampa il PDF
Notizia 
16 gennaio 2008 0:00
 
Si vive sommersi dalla plastica. In Spagna si distribuiscono 10.500 milioni di sacchetti l'anno, ossia 238 a testa, e solo il 10% viene riciclato. La produzione di un sacchetto di plastica comporta l'emissione di 4 grammi di Co2 che, moltiplicati per 10.500 milioni, portano a 441.000 tonnellate, che e' lo 0,1% del totale nazionale. Ma sembra che la sua epoca stia per tramontare: da Pechino a San Francisco si stanno studiando i modi per evitarne l'uso indiscriminato. Il suo sostituto potrebbe essere l'amido di patata, anche se avra' delle conseguenze sui prezzi degli alimenti, come avviene con i biocombustibili. Ad ogni modo, un'azienda di Zaragoza, Sphere, ha elaborato dei sacchetti che sfruttano l'amido della patata. "Si prende l'amido e vi si incorporano dei polimeri biodegradabili. La borsa, una volta finita nella spazzatura, si degrada completamente in 90 giorni". Solo che costa il triplo della busta di plastica.
 
 
NOTIZIE IN EVIDENZA
 
AVVERTENZE. Quotidiano dell'Aduc registrato al Tribunale di Firenze n. 5761/10.
Direttore Domenico Murrone
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori