testata ADUC
 SPAGNA - SPAGNA - Campagne politiche al tempo degli Sms
Scarica e stampa il PDF
Notizia 
19 maggio 2007 0:00
 
I manifesti dei candidati sui muri, i volantini e i pieghevoli, le auto con l'altoparlante in giro per le citta': gli strumenti di propaganda politica tradizionale resistono nell'attuale campagna elettorale spagnola. Ma, in un Paese dove i telefonini superano il numero degli abitanti e in cui la media di messaggini pro capite e' di 500 l'anno, partiti ed istituzioni non potevano ignorare gli Sms. E infatti. Pubblicita' inserita in messaggi gratuiti per l'elettore, orientamento e coesione delle idee trasmesse dai candidati, coordinamento dei militanti, informazioni sulle modalita' di voto, offerta dei risultati il 27 maggio... tutto cio' via Sms, veicolo informativo ormai di tutto rispetto.
 
 
NOTIZIE IN EVIDENZA
 
AVVERTENZE. Quotidiano dell'Aduc registrato al Tribunale di Firenze n. 5761/10.
Direttore Domenico Murrone
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori