testata ADUC
 USA - USA - Cannabis legale. I giovani non sono indotti a consumare perché vicini ai dispensari
Scarica e stampa il PDF
Notizia 
31 luglio 2021 13:01
 
Secondo i dati pubblicati su The Journal of Cannabis Research, i giovani maggiorenni che vivono vicino ai rivenditori di marijuana con licenza statale non hanno più probabilità di usare cannabis o tabacco rispetto a quelli che non lo fanno.

I ricercatori della RAND Corporation e della University of Southern California hanno valutato la relazione tra la densità dei rivenditori di marijuana e le intenzioni dei soggetti di utilizzare cannabis o tabacco in un campione di giovani dai 18 ai 23 anni che vivono nella contea di Los Angeles.

Hanno concluso: "Questo è il primo studio ad esaminare contemporaneamente la densità di entrambi i MCD [dispensari di cannabis medica] e RCR [rivenditori di cannabis ricreativa] intorno alle case e alle associazioni di giovani maggiorenni con intenzione di usare la cannabis, incluso il co-uso di cannabis con tabacco/nicotina. I nostri risultati suggeriscono che i giovani che vivevano in un'area con una maggiore densità di qualsiasi tipo di sbocco non erano significativamente più propensi a segnalare intenzioni più forti di usare cannabis, sigarette elettroniche o cannabis mescolata con tabacco/nicotina in futuro.

I loro risultati sono coerenti con quelli di studi precedenti che concludevano allo stesso modo.
 
CHI PAGA ADUC
l’associazione non percepisce ed è contraria ai finanziamenti pubblici (anche il 5 per mille)
La sua forza economica sono iscrizioni e contributi donati da chi la ritiene utile

DONA ORA
 
 
NOTIZIE IN EVIDENZA
 
AVVERTENZE. Quotidiano dell'Aduc registrato al Tribunale di Firenze n. 5761/10.
Direttore Domenico Murrone
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori