testata ADUC
 ISRAELE - ISRAELE - Cannabis terapeutica. I problemi di approvvigionamento e gestione
Scarica e stampa il PDF
Notizia 
24 settembre 2020 15:23
 
Il numero di pazienti autorizzati a far uso di cannabis terapeutica in Israele è più che raddoppiato negli ultimi due anni, superando i 70.000, nonostante la fornitura scarsa e i realtivi problemi logistici, secondo i nuovi dati dell'Agenzia israeliana per la cannabis medica (IMCA).
Il fiore continua ad essere la forma più comune di marijuana medica prescritta, seguita dagli estratti, così come ha fatto sapere l'Agenzia israeliana per la cannabis medica – che fa parte del Ministero della Salute - alla fine di agosto.
A livello globale, la mancanza di dati è un ostacolo per l'industria della cannabis medica, poiché la maggior parte dei governi non diffonde in modo costruttivo i dati specifici per l'industria e per i ricercatori che cercano di comprendere meglio le tendenze aziendali e dei pazienti.
Israele ha fatto sapere di recente che le classifiche verranno pubblicate mensilmente. Ma la momento non ci sono.
"Questa è la prima volta che l'IMCA rilascia i suoi dati strettamente riservati, che però non danno tutte le informazioni richieste dal mercato", ha detto Itai Rogel, responsabile dello sviluppo aziendale per Bazelet Group, una società di cannabis medica di Tel Aviv.
Altre informazioni che mancano, secondo Ari Eyal, direttore scientifico di Bazelet, è la composizione della cannabis medica - in altre parole, il contenuto di THC rispetto al CBD.
In Israele sono 31 le aziende a cui è stato permesso di coltivare marijuana medica per i 71.323 pazienti che sono stati autorizzati dallo scorso agosto.
Inoltre ci sono cinque aziende autorizzate ad elaborare e produrre prodotti a base di cannabis medica.
Israele ha recentemente superato la Germania come principale importatore di fiori di cannabis terapeutica nel mondo, secondo i dati compilati da MJBizDaily e Israeli Cannabis Magazine con sede a Tel Aviv.
 
CHI PAGA ADUC
l’associazione non percepisce ed è contraria ai finanziamenti pubblici (anche il 5 per mille)
La sua forza sono iscrizioni e contributi donati da chi la ritiene utile

DONA ORA
 
 
NOTIZIE IN EVIDENZA
 
AVVERTENZE. Quotidiano dell'Aduc registrato al Tribunale di Firenze n. 5761/10.
Direttore Domenico Murrone
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori