testata ADUC
 GRAN BRETAGNA - GRAN BRETAGNA - Il capo di Scotland Yard che ha ideato la strategia antidroga dello stesso corpo di polizia, ha ammesso di consumare cannabis
Scarica e stampa il PDF
Notizia 
21 ottobre 2020 15:41
 
Il comandante Julian Bennett è anche in cima alle liste per cattiva condotta delle forze armate che hanno licenziato i poliziotti per aver fumato marijuana.
È stato sospeso dal servizio ed è indagato per abuso di droghe.
Secondo quanto si apprende, il comandante Bennett ha rifiutato di fare un test antidroga ordinato dopo una “soffiata” che stava usando una sostanza soggetta a controlli particolari.
L'ufficiale, che ha 43 anni di servizio, ha detto agli investigatori che usa la cannabis per un motivo di salute non specificato.
La cannabis medica è legalmente disponibile su prescrizione dallo scorso novembre e il farmaco è spesso utilizzato da coloro che soffrono di cancro, sclerosi multipla ed epilessia.
Gli oli e le pillole di cannabis a bassa concentrazione possono essere acquistati in farmacia senza prescrizione medica.
Una fonte ha detto: "La posizione del comandante è che non ha fatto nulla di male legalmente. Ha detto che usa la cannabis, e solamente per ragioni mediche".
 Il comandante Bennett è quello che ha redatto l'attuale strategia antidroga del Met per aumentare la "consapevolezza dei pericoli". Ha presieduto le udienze che hanno portato al licenziamento degli ufficiali per cannabis ed è stato soprannominato "Sacker" a causa del numero apparentemente elevato di licenziamenti.
La fonte ha aggiunto: “Ha licenziato gli agenti per aver usato cannabis. Ora sostiene di usare il farmaco, anche se per ragioni mediche".
Il Met oggi ha affermato che la questione viene trattata come "cattiva condotta grave", se dimostrata. Significa che il comandante Bennett potrebbe essere soggetto a un'udienza disciplinare completa e potenzialmente essere licenziato se le accuse fossero dimostrate.
…. "L'ufficiale è stato sospeso dal servizio."

(articolo di Mike Sullivan su The Scottish Times del 19/10/2020)
 
CHI PAGA ADUC
l’associazione non percepisce ed è contraria ai finanziamenti pubblici (anche il 5 per mille)
La sua forza sono iscrizioni e contributi donati da chi la ritiene utile

DONA ORA
 
 
NOTIZIE IN EVIDENZA
 
AVVERTENZE. Quotidiano dell'Aduc registrato al Tribunale di Firenze n. 5761/10.
Direttore Domenico Murrone
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori