testata ADUC
 ITALIA - ITALIA - Capodanno in Autogrill? Finché è una battuta, va e fa bene...
Scarica e stampa il PDF
Notizia 
21 ottobre 2020 9:55
 
Impazza sulla rete il meme satirico “Nuovi Trend. Migliaia di prenotazioni per trascorrere il Capodanno in Autogrill”, che gioca sull’idea che i punti vendita autostradali rimangono aperti al pubblico anche negli orari notturni, esentati dalle nuove regole del coprifuoco progressivo per i servizi di ristorazione.
Un gioco spiritoso e divertente di immagini e testo, ma che rimanda a una realtà seria e importante, che non va dimenticata: l’esenzione ai punti vendita autostradali non è certo concessa per permettere la “movida”, ma per consentire un importante ed essenziale servizio di pubblica utilità.
Permettere a chi viaggia di notte – pensiamo solo ai guidatori di mezzi pesanti che trasportano merci di prima necessità in tutta Italia – di fare una pausa, prendere un caffè, cenare o usufruire delle toilette.
Sempre nel massimo e rigoroso rispetto delle regole attuali sulla gestione della pandemia Covid-19, per la sicurezza di tutti, consumatori e dipendenti di Autogrill. Anche a Capodanno.
(da Comunicaffe.it)
 
CHI PAGA ADUC
l’associazione non percepisce ed è contraria ai finanziamenti pubblici (anche il 5 per mille)
La sua forza sono iscrizioni e contributi donati da chi la ritiene utile

DONA ORA
 
 
NOTIZIE IN EVIDENZA
 
AVVERTENZE. Quotidiano dell'Aduc registrato al Tribunale di Firenze n. 5761/10.
Direttore Domenico Murrone
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori