testata ADUC
 GERMANIA - GERMANIA - Car sharing: l'auto condivisa conviene a chi si sposta poco
Scarica e stampa il PDF
Notizia 
10 gennaio 2008 0:00
 
Secondo i calcoli dell'Automobilclub tedesco, anche l'auto piu' piccola e piu' conveniente incide per 300 euro sul bilancio mensile di un automobilista medio. E questo perche' l'onere maggiore non viene dall'uso, bensi' dal possesso (imposte, assicurazione, custodia, revisione, obsolescenza) che puo' arrivare all'80% della spesa. Un rimedio c'e': l'auto condivisa. "Stadtmobil Rhein-Main" ha calcolato che chi percorre 500 chilometri al mese, se usasse il sistema della condivisione risparmierebbe 120 euro, sempre al mese. Secondo l'Automobilclub, il "car sharing" conviene soprattutto a chi percorre 7000-8000 chilometri l'anno mentre l'Associazione di categoria indica una forbice tra 5000-15000 chilometri. Tutti concordano pero' nel dire che questo sistema non conviene a chi viaggia molto, per esempio a chi usa la macchina tutti i giorni.
 
 
NOTIZIE IN EVIDENZA
 
AVVERTENZE. Quotidiano dell'Aduc registrato al Tribunale di Firenze n. 5761/10.
Direttore Domenico Murrone
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori