testata ADUC
 GERMANIA - GERMANIA - C'è una guerra dei prezzi della cannabis terapeutica in Germania?
Scarica e stampa il PDF
Notizia 
6 maggio 2020 19:52
 
La Germania è indiscutibilmente il leader di mercato in Europa per quanto riguarda le vendite e il numero complessivo di consumatori di cannabis. Tuttavia, i prezzi sono rimasti elevati per una serie di motivi. Ora le cose stanno per cambiare.

Le farmacie sono state costrette ad abbassare i loro markup
Fino all'inizio di marzo 2020, le farmacie tedesche erano autorizzate ad acquistare tutta la cannabis dai distributori. Ora questo è stato rinegoziato tra la German Pharmacy Association e la German Association of Public Health Insurance. Fino ad ora, le farmacie non si sono preoccupate del prezzo. Ora, con i markup più bassi, dovranno cambiare le loro procedure.

Più concorrenza tra i distributori
Attualmente ci sono 50 distributori autorizzati a distribuire cannabis medica in Germania, rispetto ai 17 dello scorso anno. Allo stesso tempo, la quantità di cannabis che entra nel paese è rimasta relativamente stabile nell'ultimo anno. Oltre alla pianta, esiste ora un altro concorrente per il mercato dei dronabinol (sintetico). La concorrenza sui prezzi tra i distributori sta per entrare nel vivo, mentre l’anno scorso alle farmacie vendevano per circa $ 10 al grammo. E prima i prezzi erano ancora più alti.

Guerra dei prezzi tra produttori
I produttori hanno venduto sul mercato tedesco a prezzi che sono costantemente diminuiti. Fino all'inizio del 2019, c'erano notizie di LP canadesi che vendevano a $ 13 dollari al grammo. A partire da ora, con impatti sui prezzi che si manifestano praticamente ovunque nella catena, il prezzo standard per grammo è di circa 5 euro. E c’è da aspettarsi che anche questo diminuisca quando la produzione domestica tedesca arriverà online (fissata dal governo a 3,20 euro al grammo). Per quanto riguarda il mercato del dronabinol, anche questo dovrebbe diminuire grazie ad un nuovo concorrente che sta puntando al mercato tedesco, per competere con Canopy Cannabis, che aveva acquistato il produttore tedesco domestico dell'epoca, nella prima metà del 2019 quando fu deciso di dare il via la mercato della coltivazione.

Impatto diretto sui pazienti
Mentre il paziente "medio" tedesco ottiene la cannabis su prescrizione ed è assistito dalla sanità pubblica, la stragrande maggioranza dei pazienti è invece ancora bloccata, e ci vorrà ancora tempo perché la situazione si sblocchi. Oggi i pazienti “medi” pagano solo $ 12 per le loro prescrizioni. Gli altri costretti a pagare più di $ 20 al grammo. Anche i pazienti privati, che rappresentano fino a un quarto del mercato (ma si tratta solo di una stima) devono pagare di tasca propria. E nessuno è abbastanza sicuro di quanti pazienti-cannabis ci siano.

La produzione domestica sta arrivando
La più grande minaccia per tutti gli importatori, in questo momento, è la coltivazione domestica, che dovrebbe essere autorizzata dalla fine del 2020.

(articolo di ICBC – International Business Cannabis Conference del 04/05/2020)
 
 
NOTIZIE IN EVIDENZA
 
AVVERTENZE. Quotidiano dell'Aduc registrato al Tribunale di Firenze n. 5761/10.
Direttore Domenico Murrone
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori