testata ADUC
 MESSICO - MESSICO - Narcoguerra. Candidato alle presideziali vuole amnistia per tutti i narcos
Scarica e stampa il PDF
Notizia 
4 dicembre 2017 15:07
 
Un'amnistia generale. Estesa anche ai capi dei Cartelli e delle bande della criminalità. La proposta non è solo una provocazione politica. È un'ipotesi che Andrés Manuel López Obrador, candidato della sinistra messicana, favorito alle prossime elezioni presidenziali di luglio 2018, ha intenzione di trasformare in uno degli obiettivi nella campagna elettorale. «Esploreremo tutte le soluzioni, anche decretando un'amnistia», ha risposto ad un giornalista che gli chiedeva conferma sul colpo di spugna per i narcos. «Ascolteremo le vittime di questa guerra e chiederemo agli Usa di avviare delle campagne contro l'uso di droghe. Perché qui, in Messico, non c'è un problema di tossicodipendenza. La coca è richiesta dal mercato nordamericano».
 
 
NOTIZIE IN EVIDENZA
 
AVVERTENZE. Quotidiano dell'Aduc registrato al Tribunale di Firenze n. 5761/10.
Direttore Domenico Murrone
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori