testata ADUC
 MESSICO - MESSICO - Narcoguerra. Ucciso vice-ammiraglio Marina militare
Scarica e stampa il PDF
Notizia 
29 luglio 2013 17:21
 
Il vice ammiraglio della marina militare messicana Carlos Miguel Salazar Ramonet, comandante dell'Ottava zona navale, a Puerto Vallarta, e un membro dell sua scorta sono stati uccisi a colpi di arma da fuoco in un assalto nella zona orientale del Paese. Salazar, impegnato nella lotta al narcotraffico, e' il funzionario piu' alto in grado delle Forze Armate ucciso negli ultimi mesi da gruppi legati alla criminalita' organizzata. Il convoglio nel quale viaggiava Salazar Ramonet, riferisce un comunicato del segretariato della Marina, che si trovavano "sull'autostrada Messico-Morelia, sono stati deviati su una strada minore a circa 1,5 chilometri al sudovest di La Noria, nel Michoacan, dove hanno trovato persone armate, che hanno aperto il fuoco contro il veicolo". L'assalto di ieri e' avvenuto tre giorni dopo che il presidente del Messico, Enrique Pena Nieto, aveva riferito che le autorita' federali avrebbero rafforzato il loro sostegno nello stato di Michoacan, dove gli attacchi del crimine organizzato contro la polizia hanno lasciato negli ultimi giorni 24 morti.
 
 
NOTIZIE IN EVIDENZA
 
AVVERTENZE. Quotidiano dell'Aduc registrato al Tribunale di Firenze n. 5761/10.
Direttore Domenico Murrone
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori