testata ADUC
 FRANCIA - FRANCIA - Notre Dame. Tutto il mondo è Paese
Scarica e stampa il PDF
Notizia 
14 giugno 2019 16:20
 
 A due mesi dall'incendio che il 15 aprile ha devastato la cattedrale di Notre Dame a Parigi è stato versato soltanto il 9% degli aiuti promessi per la ricostruzione. Lo rivela l'emittente France Info, secondo la quale su 850 milioni promessi ne sono arrivati al momento 80. I doni più importanti sono stati annunciati dai grandi industriali: Arnault con 200 milioni e Pinault con 100. Le due famiglie intendono però versare mano a mano che i fondi si renderanno necessari, secondo i costi di ricostruzione preventivato. Altri donatori privati o amministrazioni comunali francesi hanno invece ritrattato la loro offerta visto il successo della campagna per le donazioni. Il denaro per la ricostruzione della cattedrale simbolo di Parigi è stato versato a quattro entità. Alla Fondation de France sono stati promessi 29 milioni e ne sono stati confermati nove, mentre alla Fondation du Patrimoine su 221 milioni promessi ne sono arrivato 54,5. Alla Fondazione Notre Dame erano arrivate promesse per 395 milioni, di cui sono 15 sono stati confermati. Infine al Centro dei monumenti nazionali erano stati promessi 4,5 milioni, ma ne sono arrivati 3,5.
 
 
NOTIZIE IN EVIDENZA
 
AVVERTENZE. Quotidiano dell'Aduc registrato al Tribunale di Firenze n. 5761/10.
Direttore Domenico Murrone
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori