testata ADUC
 SPAGNA - SPAGNA - Nuove norme per i telefonini
Scarica e stampa il PDF
Notizia 
22 giugno 2007 0:00
 
Ufficialmente non e' una misura antiterrorismo, ma nasce dalle bombe sui treni dell'11 marzo a Madrid la legge approvata dal Parlamento sulla conservazione dei dati nella comunicazione elettronica. Quando entrera' in vigore -dopo la ratifica del Senato- gli utenti di telefonia mobile cesseranno d'essere anonimi: gli operatori avranno l'obbligo di registrare i loro dati (nome, indirizzo, telefono, ma non il contenuto delle chiamate), di conservarli per 12 mesi (prorogabili a un massimo di due anni) e di cederli alla polizia se necessari alle indagini di reati gravi. Il PP si e' astenuto con questa motivazione: il testo "crea spazi d'impunita'" poiche' l'obbligo di conservare i dati non include altri prestatori di servizi della comunicazione, come "chat", forum in Internet, telefonia IP.
 
 
NOTIZIE IN EVIDENZA
 
AVVERTENZE. Quotidiano dell'Aduc registrato al Tribunale di Firenze n. 5761/10.
Direttore Domenico Murrone
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori