testata ADUC
 EUROPA - EUROPA - Regno Unito - Droghe psichedeliche contro il dolore cronico
Scarica e stampa il PDF
Notizia 
6 dicembre 2021 12:53
 
Contesto: il dolore cronico è tra le principali cause di disabilità in tutto il mondo con fino al 60% dei pazienti affetti da depressione in comorbidità. La terapia psichedelica è stata recentemente trovata efficace nel trattamento di una serie di problemi di salute mentale tra cui la depressione ed è stata storicamente trovata utile nel trattamento del dolore. Sono state ampiamente documentate segnalazioni di automedicazione per il dolore cronico mediante l'uso di droghe psichedeliche, con prove aneddotiche che indicano un successo diffuso in una serie di patologie.

Obiettivi: In preparazione per un imminente studio, comprendere meglio come coloro che hanno un'esperienza vissuta di dolore cronico si automedicano con farmaci psichedelici e stabilire, in dettaglio, i loro protocolli terapeutici e le pratiche per il successo.

Metodi: nell'ambito del coinvolgimento del paziente (PI) per un imminente studio su questa popolazione, 11 individui che hanno riferito di essersi automedicati con droghe psichedeliche hanno preso parte a una discussione semi-strutturata di 1 ora, che è stata poi trascritta e analizzata tematicamente.

Risultati: attraverso una gamma di sostanze e dosi psichedeliche, i punteggi del dolore riportati sono migliorati sostanzialmente durante e dopo le esperienze psichedeliche. Due processi, Ristrutturazione Positiva e Presenza Somatica, sono stati identificati in modo affidabile come giocano un ruolo nel miglioramento del benessere mentale, nella relazione con il dolore e nel (dis)comfort fisico. Sono state ampiamente segnalate anche l'inclusione di altre strategie come la consapevolezza, il lavoro respiratorio e il movimento. A causa della natura soggettiva dei dati, questo documento è vulnerabile a pregiudizi e non fa affermazioni sulla causalità o sulla generalizzabilità. Insieme, questi risultati sono stati utilizzati per informare il design dello studio per una prossima sperimentazione.

Conclusione: questo lavoro PI pre-processo ci dà fiducia per testare la terapia psichedelica per il dolore cronico in un prossimo studio controllato. I risultati presentati qui saranno strumentali per migliorare la nostra capacità di soddisfare le esigenze dei futuri partecipanti allo studio.

(Frontiers in Psychiatry del 12/11/2021)
 
CHI PAGA ADUC
l’associazione non percepisce ed è contraria ai finanziamenti pubblici (anche il 5 per mille)
La sua forza sono iscrizioni e contributi donati da chi la ritiene utile

DONA ORA
 
 
NOTIZIE IN EVIDENZA
 
AVVERTENZE. Quotidiano dell'Aduc registrato al Tribunale di Firenze n. 5761/10.
Direttore Domenico Murrone
 
ADUC - Associazione Utenti e Consumatori APS