testata ADUC
 AUSTRALIA - AUSTRALIA - Torneremo alla danza della pioggia?
Scarica e stampa il PDF
Notizia 
21 maggio 2007 0:00
 
Il primo ministro australiano, John Howard, ha chiesto alla popolazione di pregare affinche' piova sui due fiumi Murray e Darling nel sud-est del Paese, sulle cui sponde s'ammassano e si nutrono migliaia di frutteti, vigneti e pascoli. La siccita' odierna e' una delle peggiori che l'Australia abbia mai conosciuto. Ad eccezione dell'Estremo Nord, tutto il continente ne e' colpito e gli abitanti sono soggetti a forti restrizioni. Le riserve idriche sono al livello piu' basso (6% di capacita') e se non dovesse piovere, il Governo federale si vedrebbe costretto a tagliare l'acqua all'agricoltura, per darla alle citta' e ai villaggi. Ma senza irrigazione, i 50.000 agricoltori che dipendono dai fiumi e che forniscono il 40% della produzione nazionale, saranno condannati. Una situazione senza precedenti e quanto mai pericolosa, ammette Howard.
 
 
NOTIZIE IN EVIDENZA
 
AVVERTENZE. Quotidiano dell'Aduc registrato al Tribunale di Firenze n. 5761/10.
Direttore Domenico Murrone
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori