testata ADUC
 ASIA - ASIA - Traffico droghe. Azioni coordinate tra India e Myanmar
Scarica e stampa il PDF
Notizia 
10 luglio 2019 7:44
 
L'India e il Myanmar hanno iniziate oggi le trattative di due giorni a Nuova Delhi per determinare azioni coordinate per controllare il traffico di droga tra i due paesi. Lo ha reso noto il ministero dell'Interno indiano. "Le quarte trattative a livello dei direttori generali tra il dipartimento di Controllo dei Narcotici (Ncb) dell'India e il Comitato centrale di Controllo dell'abuso di droghe (Ccdac) del Myanmar riguardanti il traffico di droga e questioni collegate si sono tenute oggi a Nuova Delhi", ha comunicato il ministero indiano. La delegazione indiana e' guidata dal direttore generale dell'Ncb Abhay, mentre quella del Myanmar e' guidata dal sottosegretario Win Naing.
Durante l'incontro di oggi, le due parti hanno condiviso preoccupazioni reciproche riguardanti la minaccia delle droghe e deciso di scambiare informazioni fondamentali relative al traffico di droga e ai precursori. Tra le questioni discusse ci sono la coltivazione del papavero da oppio e eroina in Myanmar, il traffico di frontiera di eroina dal Myanmar, il traffico di frontiera di efedrina e pseudo-efedrina attraverso il confine tra India e Myanmar, e il traffico di metanfetamine dal Myanmar all'India. Altri temi di discussione sono stati le varie tratte del narcotraffico, le operazioni di consegna e la condivisione di pratiche e addestramento.
(Nova)
 
 
 
NOTIZIE IN EVIDENZA
 
AVVERTENZE. Quotidiano dell'Aduc registrato al Tribunale di Firenze n. 5761/10.
Direttore Domenico Murrone
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori