testata ADUC
 ITALIA - ITALIA - Turismo sostenibile considerato più sicuro dal 74%
Scarica e stampa il PDF
Notizia 
24 settembre 2020 14:19
 
Per il 92% degli italiani, l'emergenza Covid-19 incide sulle scelte turistiche. Il 40% viaggera' meno in assoluto, il 31% si sente piu' protetto in auto, il 27% viaggera' all'interno della propria regione, il 24% anche fuori regione e il 23% preferira' aree popolate. Cosa fa sentire sicuri i turisti? Il 35% la mascherina e il 20% tavoli e posti all'aperto, ma in particolar modo il turismo sostenibile, per il 74% infatti lo ritiene e' piu' sano e sicuro. Questi alcuni dati che emergono dal 10° Rapporto "Gli italiani, il turismo sostenibile e l'ecoturismo" presentato oggi a Roma e promosso per celebrare la 41° Giornata Mondiale del Turismo organizzato da Fondazione UniVerde, Touring Club Italiano e Noto Sondaggi con la main partership di Cobat. "Quest'anno abbiamo dovuto analizzare non solo i bisogni dei consumatori in relazione alla fruizione turistica, ma anche l'impatto del Covid e come sta cambiando il comportamento degli italiani e degli utenti rispetto all'immaginario del turismo. Il Covid ha gia' inciso sulle scelte, e probabilmente i comportamenti messi in atto continueranno anche nei prossimi mesi", ha detto Antonio Noto, direttore Noto Sondaggi, presentando i dati del Rapporto.
 
 
NOTIZIE IN EVIDENZA
 
AVVERTENZE. Quotidiano dell'Aduc registrato al Tribunale di Firenze n. 5761/10.
Direttore Domenico Murrone
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori