testata ADUC
Dettagli su rimborso licenza Windows
Scarica e stampa il PDF
Lettera 
14 luglio 2016 0:00
 
Buonasera, ho da poco acquistato un notebook con Windows 10 preinstallato e avrei due domande sulla procedura di rimborso della licenza.
Ho già fatto richiesta di rimborso della licenza e inviato la documentazione. Il produttore ha risposto che ci vorranno circa 30 giorni prima che io riceva il suddetto rimborso, volevo sapere innanzitutto se questa tempistica è corretta o meno.
In secondo luogo, ho letto che per avere il rimborso occorre non accettare i termini EULA della licenza Windows. Ho provato ad accendere il mio notebook e non c'era alcun tasto o opzione per saltare l'accettazione dell'EULA. Avevo dunque pensato di procedere così: accettare l'EULA col notebook senza collegamento a internet, accedere a Windows, sostituire il product key di sistema con un altro in mio possesso e poi collegarmi a internet per attivare il nuovo codice e non quello venduto col notebook. In questo caso il rimborso è ancora valido, non avendo di fatto attivato la licenza preinstallata?
Gerardo, da Nocera Inferiore (SA)

Risposta:
30 giorni per ricevere un rimborso è un tempo ragionevole.
Per avere diritto al rimborso occorre NON accettare né utilizzare il sistema preinstallato, il PC può essere anche formattato alla prima accensione. Non è quindi necessario non accettare formalmente la EULA, al contrario il problema si pone SOLO se si accetta o utilizza il SO.
 
 
 
AVVERTENZE. Quotidiano dell'Aduc registrato al Tribunale di Firenze n. 5761/10.
Direttore Domenico Murrone
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori