testata ADUC
Governo, metamorfosi di un 'vaffanculo'
Scarica e stampa il PDF
Articolo di Pietro Moretti
24 novembre 2018 14:31
 
Chiunque stia chiedendo nuovi mutui o finanziamenti sa bene che da quando il Governo del cambiamento è entrato in carica, sono cambiati i tassi. In peggio. Oltre all'impennata dello spread, al rallentamento della produzione industriale e dell'economia in generale, non è cambiato molto altro.
Ma al Governo del cambiamento non basta cambiare (in su) il valore dello spread, che comunque giudica un trascurabile strumento di propaganda in mano al nemico. Vuole cambiare anche il significato delle parole e quindi della realtà.
Ecco che la viceministra grillina Laura Castelli, laurea triennale in economia aziendale con zero pubblicazioni all'attivo, vuole insegnare al professore di economia Pier Carlo Padoan (e a tutti i sapientoni come lui) i meccanismi basilari dell'economia. Non è affatto vero che lo spread quasi triplicato spinge le banche ad aumentare i tassi e a chiudere i rubinetti dei finanzimaneti, ci spiega Castelli. E per convincerci, ci mostra per due secondi un illeggibile foglio con su un "grafico del Sole 24 Ore".
Poco importa che l'autorevole fonte citata da Castelli sostenga il contrario. O che persino il suo diretto superiore, il ministro dell'economia Giovanni Tria, abbia dichiarato il contrario poche ore prima.
Quando il povero Padoan ha cercato di spiegare ciò che è pacifico ("se aumenta lo spread diminuisce il valore capitale degli attivi delle banche e quindi le banche si devono rifare alzando il costo del finanziamento"), forse illuso di parlare con qualcuno interessato a discutere nel merito, si è sentito rispondere: "questo lo dice lei!". Ovazione!
E allora, facciamo di questa espressione il grido di guerra del Governo del cambiamento, forma edulcorata e palatabile del 'vaffanculo' che da anni ha preso di mira i saperi e le competenze:
"Le sirene e le scie chimiche non esistono". "Questo lo dice lei!"
"I vaccini salvano la vita a milioni di bambini ogni anno". "Questo lo dice lei!""
"L'economia peggiora, altro che crescita al 3%". "Questo lo dice lei!"
"L'ignoranza non è una virtù". "Questo lo dice lei!"


 
 
ARTICOLI IN EVIDENZA
 
AVVERTENZE. Quotidiano dell'Aduc registrato al Tribunale di Firenze n. 5761/10.
Direttore Domenico Murrone
 
ADUC - Associazione per i Diritti degli Utenti e Consumatori